Ma lo schiocco è sempre così innocuo come ci dicono?

lo schiocco

Luglio 26, 2022

Lo schiocco innocuo: la manipolazione articolare. Manovre chiamate ad alta velocità e bassa ampiezza appunto per la rapidità e la ristrettezza del movimento. Il rumore che provoca non ha nulla di pericoloso, anzi, sono manovre spesso risolutive per molte problematiche.

Pertanto, la maggior parte delle volte, un suono schioccante è innocuo. Il nome ufficiale di questo rumore è “crepitío” e ci sono diverse ragioni perfettamente normali che possono provocarlo. Molte volte, il suono significa semplicemente che l’aria o le bolle di gas si sono accumulate nel fluido intorno alle articolazioni scoppiando al contatto. Altre volte, il crepitio del ginocchio può indicare un’osteoartrite precoce o anche moderata; un consumo della cartilagine eccessivo che provoca sfregamento articolare. Nel grosso delle situazioni, inoltre, l’intervento del fisioterapista basta per risolvere il problema.

Ma quindi lo schiocco è sempre innocuo? O forse ci sono alcune condizioni di cui dobbiamo preoccuparci?

Strappo del legamento crociato anteriore

lo schiocco
Strappo del legamento crociato anteriore. Foto di: MAF Italia

Questa è la lesione più comune associata a un crepitio. Le rotture dell’LCA, parziali o complete, sono particolarmente comuni tra le persone che praticano sport che richiedono molti cambiamenti rapidi di direzione, come il tennis, il calcio, il basket e lo sci. Le donne attive sono particolarmente a rischio di strappare il loro LCA perché la loro biomeccanica tende a mettere più stress sulle loro ginocchia.

Quando una persona si lesiona il legamento crociato anteriore, di solito si sente o si percepisce lo schiocco al momento dello strappo. Il ginocchio si gonfia rapidamente e spesso viene percepito come instabile. Negli strappi meno gravi, i sintomi possono essere lievi, mentre gli strappi completi lasciano la persona incapace di atterrare sul ginocchio dopo un salto, accelerare poi cambiare direzione, o fare perno rapidamente. La terapia dipende dalle abitudini e dall’entità del danno, spesso viene impiegata la fisioterapia e resta sufficiente per riprendere le attività quotidiane.

Lesione del menisco

lo schiocco
Lesione del menisco. Foto di Biomedic Center

Il menisco, un elemento di cartilagine a forma di C e O, si estende nello spazio tra il femore e la tibia. Funge da ammortizzatore, impedendo alle ossa dell’articolazione del ginocchio di sfregare l’una contro l’altra, e aiuta anche a trasmettere il carico del vostro peso in modo uniforme attraverso l’articolazione del ginocchio.

Una lesione del menisco può verificarsi durante la pratica di uno sport in cui si torce il ginocchio, come il tennis o il basket, ma a volte può lesionarsi quando si fa qualcosa di semplice come una profonda flessione del ginocchio. Poiché il menisco contiene pochissimi vasi sanguigni, la parte interna non guarisce da sola o si rigenera come un muscolo dopo uno strappo. In fase acuta spesso viene fatto ricorso alla fisioterapia per ridurre i sintomi in maniera efficace.

Il sintomo chiave di una lesione del menisco è il dolore nell’articolazione del ginocchio,gonfiore o il livido, e provocare una sensazione di bloccaggio o di presa quando i frammenti del menisco si limitano la mobilità all’interno del ginocchio. Il ginocchio può anche sentirsi debole o cedere senza motivo apparente.

Purtroppo come già detto, a causa della mancanza di vascolarizzazione, il menisco non può guarire da solo; tuttavia, non tutti hanno bisogno di un intervento chirurgico. I trattamenti conservativi (non chirurgici), come la riabilitazione con un fisioterapista possono aiutare a ridurre il dolore e a rafforzare e ripristinare il pieno movimento del ginocchio. Altre persone avranno bisogno di un piccolo intervento chirurgico, che di solito comporta un taglio o una riparazione del menisco.

Emil Roussimov-Osteopata

Articoli correlati…

L’ALLENAMENTO FUNZIONALE

L’ALLENAMENTO FUNZIONALE

Cosa è l'allenamento funzionale? L’allenamento funzionale è una metodologia di allenamento che prevede l’utilizzo di...

×

Ciao

Contatta il nostro supporto o chiamaci al 334 7716221

× Scrivici per un appuntamento!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi leggere la nostra Privacy Privacy policy Officina del Corpo

Chiudi