CHIRURGIA VERTEBRALE E RIABILITAZIONE

Ottobre 27, 2020

Quando si parla di chirurgia vertebrale?

Parliamo di chirurgia vertebrale in caso di fallimento dei trattamenti conservativi. Ovvero, nel caso in cui il dolore alla schiena o irradiato sulla gamba sia persistente e impedisca lo svolgimento di una vita normale.

Gli interventi più comuni sono:

  • microchirurgia come discectomie o laminectomie
    Questi prevedono rispettivamente la rimozione della parte di disco erniato, una porzione ossea decomprimendo nel secondo caso.
  • fusioni e artrodesi
    Prevedono la stabilizzazione di un segmento vertebrale tendenzialmente con mezzi di sintesi

Perché è fondamentale la riabilitazione?

Escludendo situazioni traumatiche come incidenti stradali, il paziente si presenterà all’intervento dopo molti mesi di sofferenza, sensibilizzazione periferica o centrale al dolore, decondizionamento fisico e condotte di evitamento verso certi movimenti.
Molto comune è l’incapacità di flettere in avanti la schiena per chinarsi esempio a prendere un oggetto. Questa azione, evitata per molti mesi diventerà un adattamento sia fisico che un “blocco psicologico”.

Per quanto riguarda il post intervento di micro-chirurgia il decorso sarà più veloce e semplice. Il paziente potrà tornare alla maggior parte delle attività quotidiane in poche settimane e dovrà da subito essere impostato un programma di rinforzo, mobilità ed eliminazione della kinesiofobia per riportare la persona all’eventuale attività sportiva.
Post interventi di stabilizzazione vertebrale avremo la fusione di due vertebre. I tempi di recupero sono più lunghi. Per circa due mesi dovranno essere evitati sforzi e attività stressanti, dopodichè si inizierà il vero e proprio percorso fisioterapico.

In questo caso avremo una iniziale limitazione della mobilità su vari piani di movimento della schiena data dal mancato contributo delle vertebre stabilizzate, sommandosi alla rigidità muscolare protettiva e alla kinesiofobia del paziente.
Con una corretta riabilitazione il paziente potrà tornare quasi sempre a svolgere tutte le attività pre operazione, sportive o non!

All’Officina del Corpo, il nostro team è in grado di seguirti in tutto il percorso, consigliandoti sulle strategie nelle attività di quotidiana e riportandoti alla condizione ottimale su tutti i fronti!

Riccardo Giovanettoni – Fisioterapista

Articoli correlati…

Sindrome da tech neck

Sindrome da tech neck

Sindrome da tech neck, ovvero una sintomatologia dolorosa legata all’uso quotidiano della tecnologia. La prolungata o...

Il dolore neuropatico

Il dolore neuropatico

Il dolore neuropatico è definito come una lesione o un patologia del sistema nervoso somatosensoriale centrale e/o...

×

Ciao

Contatta il nostro supporto o chiamaci al 334 7716221

× Scrivici per un appuntamento!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi leggere la nostra Privacy Privacy policy Officina del Corpo

Chiudi