L’IMPORTANZA DI FRUTTA E VERDURA (SOPRATTUTTO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS)

Frutta e Verdura

Aprile 3, 2020

I dati sui consumi alimentari degli italiani dall’inizio della pandemia di Covid-19 hanno evidenziato un calo del 30-40% dei consumi ortofrutticoli.
Questi valori non si spiegano solo chiamando in causa la riduzione dei rifornimenti alimentari e le misure di contenimento. A monte di ciò c’è probabilmente stata anche una significativa scelta di priorità -errata- dei consumatori.
Noi tutti siamo convinti che “frutta e verdura fanno bene”, ma il fatto che proprio in questo momento molti abbiano tagliato su questi prodotti. Forse, significa che – pur consapevoli del motto- non abbiamo ben chiari quali e quanti sono i molteplici vantaggi concreti che rendono questi alimenti irrinunciabili alleati della nostra salute e del nostro benessere…quotidiano, immediato, non solo a lungo termine!
Capire perché è dunque fondamentale per convincerci a consumare frutta e verdura quotidianamente senza rinunce, ma anzi facendolo con il piacere dei benefici derivati.

SAZIETÀ E REGOLARITÀ

Frutta e verdura hanno una bassa densità energetica. Apportano pochissime calorie in un volume importante (fatto dall’ acqua e da fibre, entrambi acalorici) che ci fa sentire immediatamente più sazi. Acqua e fibre inoltre assicurano l’adeguato transito intestinale, favorendo la regolarità e prevenendo la stipsi che può insorgere con la riduzione dell’attività motoria quotidiana.
In più le fibre rallentano il transito dallo stomaco all’intestino, prolungando il senso di sazietà nelle ore post-prandiali. È chiaro quindi come il consumo insufficiente di frutta e verdura toglie una fetta consistente della sazietà. Con il rischio di “riempire volumi” con quantità eccessive di altri alimenti, aumentano gli apporti calorici.

DIFESE IMMUNITARIE

Frutta e verdura sono fonte essenziale (non ricavabile da altri alimenti) di diversi sali minerali e della maggior parte di vitamine, antiossidanti e composti funzionali (acidi organici, fitosteroli..) .
Tutti questi sono ingredienti fondamentali per lo svolgimento di reazioni corporee, per la protezione da fattori ossidanti e tossine, per il mantenimento e la rigenerazione delle strutture cellulari, soprattutto quelle che formano il sistema immunitario.
Inoltre, diversi ortaggi e erbe aromatiche contengono olii essenziali e composti antimicrobici antiparassitari che sono un’arma diretta contro i patogeni.
Infine, le fibre contenute in frutta e verdura sono sostanze prebiotiche. Non vengono assorbite da noi, negli ultimi tratti dell’intestino vengono fermentate e diventano nutrimento delle specie batteriche che vivono in simbiosi con noi (le stesse che ritroviamo nei “probiotici” o “fermenti lattici”) che assicurano che la “flora batterica intestinale” sia in stato eubiosi, ovvero ci sia equilibrio tra le specie batteriche positive e quelle potenzialmente patogene .

Questo equilibrio mantiene l’integrità della barriera mucosale intestinale, fondamentale “muro di difesa” dagli attacchi esterni, e nel frattempo la presenza dei batteri commensali stimola e tiene allenato il nostro sistema immunitario. Frutta e verdura nutrono noi, ma anche i nostri alleati.

L’IMPORTANZA DI FRUTTA E VERDURA

Per il prezioso contributo alla sazietà, per la varietà degli ingredienti funzionali indispensabili per tutte le funzioni corporee – in particolare nella protezione cellulare e nelle difese immunitarie- è chiaro come nessun integratore né alcun cocktail di integratori possa sostituire il ruolo esercitato da frutta e verdura.
Diciamo “frutta e verdura” – senza perdere tempo enunciando le proprietà di specifici esemplari- perché il massimo dei benefici per il nostro organismo è dato dalla massima varietà possibile. Le linee guida raccomandano infatti 5 porzioni di frutta e verdura a piacere al giorno… “nel rispetto della stagionalità e la località dei prodotti” – unici parametri significativi da considerare nella scelta perché garantiscono un maggior contenuto di sostanze funzionali…e -non meno importante- un ridotto impatto ambientale e un maggior sostegno al territorio e al sociale…a costo ridotto!

All’Officina del Corpo la dietista potrà accompagnarti in un percorso di salute e riscoperta alimentare, anche via Skype e Whatsapp.

Continua a leggere le nostre news e ti consigliamo di leggere questo articolo Nutrizione Sportiva

Diana Severgnini-Dietista

Articoli correlati…

Sindrome da tech neck

Sindrome da tech neck

Sindrome da tech neck, ovvero una sintomatologia dolorosa legata all’uso quotidiano della tecnologia. La prolungata o...

Il dolore neuropatico

Il dolore neuropatico

Il dolore neuropatico è definito come una lesione o un patologia del sistema nervoso somatosensoriale centrale e/o...

×

Ciao

Contatta il nostro supporto o chiamaci al 334 7716221

× Scrivici per un appuntamento!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi leggere la nostra Privacy Privacy policy Officina del Corpo

Chiudi