OSTEOPATIA PER CURARE L’EMICRANIA? SÌ È POSSIBILE!

12 Febbraio, 2020

L’emicrania, sono attacchi che coinvolgono l’area del cranio di durata variabile. Sono una delle cause più frequenti di assenza dal lavoro nei paesi Occidentali. Ci sono grandi varietà di emicranie a seconda delle sensazioni che evocano mentre si manifestano e al tipo di dolore e durata. Frequentemente utilizziamo farmaci molto forti ma anche con l’osteopatia possiamo avere sollievo dall’emicrania.
Spesso, ma non sempre sono precedute da sensazioni chiamate prodromi, sintomi spiacevoli come nausea, spossatezza, sensibilità a suoni, rumori e fonti di luce oltre a casi di alterazioni della memoria, del controllo motorio o del linguaggio. Fortunatamente questi sintomi sono reversibili e fungono da segnalazione dell’inizio dell’attacco vero e proprio. Colpiscono molto più le donne degli uomini, fatto dovuto anche all’influenza del ciclo mestruale.

Cosa sappiamo sulle cause dell’emicrania?

Sebbene all’inizio si pensava fossero solo di natura perfusoria, ovvero dalla variazione di pressione delle varie arterie del cranio, ora sappiamo che oltre a queste bisogna considerare le variazioni di frequenze delle onde cerebrali alfa, theta e delta. Le frequenze alfa originano nel talamo e si manifestano nella prima fase del sonno; le onde theta originano nell’ippocampo e sono attive durante certe fasi del sonno, oltre all’orientamento e nella memoria; le frequenze delta originano nella zona del cervello detta talamo o corteccia e sono attive nelle fasi più profonde del sonno.
Non ci sono solo i problemi alla “centralina”: sensibilità alla luce, difficoltà nel sonno, sensibilità ai suoni e persino a certi odori rendono difficile convivere con questo problema.

Cosa può fare l’osteopatia per chi soffre di emicrania?

Il trattamento cranio-sacrale e le manipolazioni veloci hanno effetti molto positivi sia sulle onde alfa che sulla perfusione cerebrale. L’osteopatia cranio sacrale è la più utilizzata per il trattamento dell’emicrania, essa si compone di movimenti o coppie di movimenti dolci e lenti, molto efficaci, piacevoli e indolori. Sono mobilizzazioni che hanno il fine di inviare segnali al cervello e stimolare una risposta che crea un effetto anche a livello ormonale. E’ stato osservato che i circuiti di produzione della serotonina ed endocannabinoidi (ovvero gli ormoni che regolano la risposta al dolore) vengono sollecitati positivamente dal trattamento osteopatico.

E’ stato anche evidenziato come dopo poche sedute i sintomi delle emicranie si siano ridotti, specialmente la sensibilità alla luce.

All’ Officina del Corpo puoi trovare sollievo con le sedute di osteopatia specifica per emicrania.

Continua a leggere le nostre news e ti consigliamo di leggere questo articolo Dolore cervicale? Si può risolvere con l’osteopatia

Emil Roussimov-Osteopata

Articoli correlati…

La distorsione della caviglia

La distorsione della caviglia

La distorsione della caviglia è un movimento irregolare dell’articolazione che può lesionare la capsula e i legamenti....

×

Ciao

Contatta il nostro supporto o chiamaci al 334 7716221

× Scrivici per un appuntamento!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi leggere la nostra Privacy Privacy policy Officina del Corpo

Chiudi