INFORTUNI SPORTIVI E TECARTERAPIA

tecarterapia e infortuni sportivi

Marzo 24, 2020

Atleti e appassionati di sport praticano spesso quotidianamente attività indoor o all’aperto attività fisiche di vario tipo e a diversi livelli di impegno. Dal semplice jogging al parco alla preparazione di una maratona. Dalla sfida a calcetto tra amici al campionato di CSI o di Eccellenza di calcetto o calcio a 7. Dal Parkour al basket 3 contro 3 o in pista di atletica per prove di velocità o salto, al Box di CrossFit oppure nella sala di zumba.

Modi assai differenti di impegnarsi fisicamente con l’obiettivo di divertirsi in movimento o di migliorare il proprio corpo e la propria performance. Hanno però in comune lo stress fisico e il conseguente rischio di infortuni sportivi. In caso di stop o di ridotta capacità motoria è giusto rivolgerci al fisioterapista o all’osteopata per una completa valutazione dell’origine del problema. E successivamente del corretto ciclo di terapie manuali con l’ausilio della Tecarterapia per un più rapido ritorno alla migliore efficienza fisica.

LA TECARTERAPIA PER CURARE GLI INFORTUNI SPORTIVI

La Tecarterapia è il migliore elettromedicale per la cura degli infortuni sportivi. Inventata all’inizio degli anni 90 proprio per velocizzare il recupero degli atleti. Si avvale dell’energia elettro-magnetica per attivare un aumento della vascolarizzazione dei tessuti infiammati, drenando attraverso il massaggio con il manipolo energetico la zona muscolare o tendinea sofferente.

L’azione della Tecarterapia negli infortuni sportivi è ancora più efficace in presenza di danno dei tessuti, come per esempio in caso di stiramento o strappo muscolare o alle fibre di un tendine (distrazione di secondo o terzo grado). La Tecarterapia infatti opera ad una frequenza elettro-magnetica che stimola la rigenerazione dei tessuti cellulari. Quindi la rottura delle fibre sarà riparata più velocemente e meglio rispetto alla guarigione spontanea.
Infortuni sportivi frequenti sono anche le distorsioni articolari, in particolare ginocchia e caviglie che si gonfiano e con edemi. La Tecarterapia agisce in modo eccellente su queste situazioni dolorose ed è molto efficace nel drenaggio dei gonfiori tipici di questi infortuni.

Trattandosi di una azione profonda, la Tecarterapia agisce ottimamente anche sulle conseguenze secondarie degli infortuni sportivi. Posture alterate generano sovraccarichi di compenso muscolare che spesso producono dolori in zone anche lontane dalla sede del primo problema. Mal di schiena, dolori cervicali, dolori alla spalla o all’anca controlaterale sono solo conseguenze del carico alterato e quindi troveranno conforto con alcune sedute di Tecarterapia e scompariranno non appena risolto l’infortunio.

Quindi in caso di traumi sportivi risolvi con la Tecarterapia: puoi rivolgerti con fiducia al fisioterapista e all’osteopata dell’Officina del Corpo.

Continua a leggere le nostre news e ti consigliamo di leggere questo articolo Tecarterapia e lombalgia

Il nostro direttore di struttura Francesco Damiani

Articoli correlati…

×

Ciao

Contatta il nostro supporto o chiamaci al 334 7716221

× Scrivici per un appuntamento!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Vuoi leggere la nostra Privacy Privacy policy Officina del Corpo

Chiudi